Crea sito
 talk back su android: alcune indicazioni – il mio mondo|ilmondodigabriel
questo sito utilizza cookie per profilazioni pubblicitarie da terze parti e per mantenere alcune impostazioni del sito scelte dall'utente, se scorrete o cliccate su qualsiasi link di questa pagina ne accettate automaticamente l'utilizzo di questi suddetti cookie.


it Italian
ar Arabiczh-CN Chinese (Simplified)nl Dutchen Englishfr Frenchde Germanit Italianpt Portugueseru Russianes Spanish




il mio mondo|ilmondodigabriel





ricerca



inserisci un termine di ricerca e premi invio.





talk back su android: alcune indicazioni

In guide,Senza categoriail

talk back su android: alcune indicazioni





ho letto nel gruppo androidaccessibile un problema di un ragazzo non vedente che non riusciva a navigare su chrome e altri problemi con talk back su android, ecco quindi un piccolo articolo dove vi dò alcuni suggerimenti sull’utilizzo di talk back.
nota: questi suggerimenti vengono dalla mia esperienza con il talk back, non prendete tutto per oro colato perchè su alcuni device potrebbero non funzionare.



come funziona il rotore di talk back





in ios siamo abituati al rotore(che funziona male rispetto a talk back, ma non ne parliamo), be anche in talk back esiste e funziona meglio come dicevo.
il rotore si può attivare strisciando il dito dal basso verso l’alto.
il rotore solitamente è composto da queste voci:

come fare una buona navigazione su internet utilizzando chrome





la navigazione su internet è relativamente semplice con talk back, basta nella pagina individuare il link o l’intestazione che ci interessa e se è un link cliccarci sopra e portare il rotore su predefinito altrimenti portare il rotore su predefinito e basta.
se su chrome vi ritrovate con talk back che recita sito sicuro, fliccando da sinistra verso destra cercate l’indirizzo del sito, cliccateci sopra per aprire il campo editazione e cercate poi il tasto annulla, così facendo ritornerete alla pagina web.
attenzione però a non toccare la parte superiore dello schermo, dato che potrebbe riportarvi in sito sicuro.




prendere smartphone di marca conosciuta





per far funzionare al meglio talk back sull’interfaccia android consiglio vivamente l’acquisto di uno smartphone conosciuto, samsung, lg, soni e altri, dato che le loro personalizzazioni non sono molto profonde e il talc back riesce a starci dietro.
con marche sconosciute(sopratutto cinesi) applicano al device personalizzazioni molto profonde al sistema operativo impedendo al talk back di lavorare al meglio.


installare lounker compatibili e semplici





il lounker è la schermata da dove vengono lanciate le applicazioni, installare un lounker semplice rende il lavoro di talk back molto più semplice e lineare, ad esempio nova lounker è un buon lounker per talk back, non appesantisce e funziona molto bene.
inoltre inserisce le applicazioni in un elenco e mette in cima le più utilizzate.



ulteriori consigli





se è la prima volta che utilizzate android o è la prima volta che utilizzate android dopo molto tempo e comprate un telefonino nuovo, assicuratevi che talk back sia aggiornato, dato che nelle ultime versioni talk back è sempre migliore rispetto alle versioni precedenti.
per aggiornarlo andare su play store, cercare talk back, cliccare sul risultato(android accessibiliti swite)e cliccare poi su aggiorna.



inoltre disabilitare i suoni su talk back, sono molto rallentanti per quest’ultimo, capisco che possono essere utili ma è sempre meglio se riuscite a capirci senza disattivarli.





Lascia un commento